U.S. BO.CA. Junior 2016/2017

U.S. BO.CA. Junior 2016/2017
ROSA CAMPIONATO CSI BASSO VICENTINO 2016/2017

mercoledì 4 marzo 2009

"Dagli altri campi..."

AM. MONTEBELLO - C.C. LONIGO 0 - 0

7a giornata ritorno venerdì 27-02-2009


C.C.Lonigo: Lovato, Mancini, Guerriero, Baldovin, Bellini, Manega. Pozzan, Allocca, Enfasi,

Ceretta, Volpato. A disposizione Guarda, Nardi, Donato, Fusato, Pasqualotto,Cera, Perin, Saccanelli. Allenatore Percali

Ammoniti : Enfasi (diffidato) –Misses next match-


OCCASIONE SPRECATA ! ! !

Proprio così. L’atmosfera che si respirava negli spogliatoi del Lonigo subito dopo la partita era proprio quella di un’occasione sprecata per portare a casa una vittoria importante dal campo del Montebello. La partita era temuta dalla compagine leonicena, ma per tutti c’era una gran voglia di rivincita contro l’unica squadra che li aveva battuti all’andata. Tutto sembrava andare nella giusta direzione, con la solita solidità difensiva, che concedeva una sola occasione ai padroni di casa, con una buona supremazia territoriale, ma soprattutto con la solita velocità dei propri attaccanti che mettevano continuamente in difficoltà la difesa avversaria tanto che, verso la fine del primo tempo, il Montebello si vedeva espellere uno dei propri difensori centrali per somma di ammonizioni. Tuttavia, malgrado cinque-sei limpide occasioni da gol, il tempo si è concluso a reti inviolate e con tanti rimpianti per gli ospiti. Il Montebello nella ripresa ha cambiato tattica; avanzando la linea difensiva fino quasi al centrocampo ha accorciato molto la squadra, diventando un po’ più aggressivi, ma soprattutto togliendo agli avversari quegli spazi che gli sarebbero serviti per sfruttare al meglio la superiorità numerica. Il Lonigo dal canto suo non ha saputo trovare le giuste contromisure, non cambiando niente rispetto al primo tempo, trovandosi anche, un po’ a sorpresa, in difficoltà in qualche occasione. Nonostante questo, l’attacco leoniceno dava sempre la sensazione di poter trovare il guizzo giusto o la giocata vincente da un momento all’altro, ma come nel primo tempo non ha saputo trasformare le occasioni capitate anche per merito del portiere avversario autore di due parate strepitose. E’ stata determinante l’assenza per squalifica del capitano? Difficile dirlo. Certamente in questo periodo era l’uomo più in forma, però per un squadra come il Lonigo, con ambizioni di vittoria nel proprio girone, non può recriminare per l’assenza di un giocatore seppure importante. Il mezzo passo falso non è comunque da attribuire a questo, anche perché le occasioni per vincere ci sono state e anche numerose. Teniamoci allora le cose positive che ci sono state in questa serata. La buona prova complessiva della squadra anche da un punto di vista atletico, il terzo punto guadagnato in più rispetto alle stesse partite dell’andata, le speranze intatte di poter accedere ai play-off, l’esordio in campionato di Andrea, la presenza numerosa dei giocatori, ma soprattutto la quinta partita a reti inviolate con un record di 350 min. di imbattibilità per il nostro portiere Stefano.

Nessun commento: