U.S. BO.CA. Junior 2016/2017

U.S. BO.CA. Junior 2016/2017
ROSA CAMPIONATO CSI BASSO VICENTINO 2016/2017

mercoledì 13 febbraio 2008

"A ruota libera..."

Nuovo fantastico sondaggio sul ritorno di Denis in gialloblù...

13 commenti:

denis_fans CLUB ha detto...

Dopo aver provà con le bocce, la briscola, el golf, la pallavolo, el tennis, el rugby a 10 e a 15, el salto in lungo e quello in alto, el lancio del peso, el calcetto, el ciclismo, el basket, el calcio E de nuovo el basket.. eeeeeel ga capio: più NIENTE! Dai tornaaaaaaaaaaaaa..

kaori ha detto...

magna tanta filadelfia...

SBALLACK ha detto...

OCIO MORO TE TE SI DESMENTEGà EL SCIANCO....
MA QUANTE OLTE TE LO DEVO DIRE....
EL SCIANCO OCIO EL SCIANCO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

alealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealealeale!!! BO.CA. WINSSS!!!

sezione violenta ha detto...

dopo la sonora sconfitta su quel di montebello, mostrando la maglia a noi dopo i gol, ci siamo ripresi una bella rivincita con una sonora vittoria ed in più una lezione di calcio a quei 4 magnagatti

sballack ha detto...

bella butei.... l'onda positiva dell'allenamento di lunedi con l'ospite d'eccezione ha portato i suoi frutti....
adesso però ghe el real... me raccomando fasiii pulito.

porco dio ha detto...

Il fatto è che noi siamo abituati a confrontarci con prestazioni e valori che, nel corso della storia, hanno scritto pagine importanti. Per molti versi, e senza ombra di smentita, il calcio italiano si è arricchito dello spettacolo che hanno offerto ovunque le gloriose magliette gialloblu. Ci sono decine di migliaia di tifosi che lo testimoniano ogni domenica, non sto inventando niente. Poi però ti ritrovi di fronte a uno spettacolo come quello attuale e allora ti rendi conto che quella è stata un'altra vita. E tu, una persona diversa. Che non esiste più.

Non sono mai stato volgare, né offensivo. Chi mi conosce sa esattamente il valore che do alla vita e alla scintilla che accende il nostro presente quotidiano. Per questo evito anche questa volta di insultare chi lo meriterebbe e mi limito invece ad osservare semplicemente cosa è diventato il Verona oggi e grazie a chi.

Noi siamo in mano a persone di scarsissima qualità come il conte Arvedi, il direttore generale Galli, l'allenatore Sarri e una trentina di pseudo atleti venuti a sporcare la nostra stupenda maglietta con la loro presunzione. La loro mancanza di rispetto. Sono tutti una massa di falliti (ad essere generosi) che si sono dati appuntamento al Bentegodi per rimettere insieme i cocci di un'esistenza professionale emarginata. Come chi ha scambiato il calcio per l'ennesimo capriccio di una vita capricciosa; chi ha voluto ritornare a fare danni in prima linea dopo qualche stagione trascorsa a ripulire la propria immagine alla televisione; chi non riesce più nemmeno a distingue la differenza che passa tra un calciatore e uno schema di gioco perché paralizzato dall'alta considerazione che ha di sé, sempre vestito di nero, così sinistro e infausto. Che dire poi dei giocatori? L'Hellas è per ciascuno di loro il punto più basso della carriera professionale. Ma loro sanno benissimo che, al tempo stesso, si trasformerà tra breve il miglior rilancio possibile verso un futuro più adeguato. Naturalmente lontano da qui.

C'è una cosa però che non gira come dovrebbe. O forse come qualcuno avrebbe voluto. Se Hellas – Legnano doveva rappresentare la nostra umiliazione definitiva, ci siete perfettamente riusciti. Complimenti! Ma se pensavate che questa sia anche la nostra fine, sappiate che in questo avete fallito. Ci vuole ben altro per cancellare il nostro orgoglio: il passato, l'emozione che trasmettono questi colori, il sogno di un futuro vincente non siete mica riusciti a metterlo in discussione. E non ci riuscirete mai!

Arvedi, Galli, Sarri, giocatori tutti, voi siete una manica di incompetenti. Siete solo dei cialtroni pagati a rappresentare un' emblema di cui non avete nemmeno cognizione. Se solo aveste saputo cosa significa “essere dell'Hellas” avreste rinunciato in partenza perché vi sareste sentiti inadeguati.

Vi chiedo allora solo una cortesia. Abbiate il buongusto di non parlare più fino alla fine del campionato e di non mostrarvi nemmeno alla televisione o sui giornali. Eliminate il più possibile la vostra presenza fastidiosa. Fate il vostro dovere di perdenti nei campi di gioco e nascondetevi subito dopo vergognosamente negli spogliatoi. E poi, a fine stagione, togliervi il più rapidamente possibile dalle scatole.

Da parte mia, ho già iniziato a strappare le pagine della storia gialloblu che vi ritraggono.

Massimo

Maestro Miyagi ha detto...

povero tifoso gialloblu......

per un giusto recupero fisico e mentale a tutti i giocatori il grande maestro consiglia di dare la cera e togliere la cera........................................................................a tutte le auto dei tifosi!!!!!!!!!!!!!

dio boia ha detto...

va tortela in tel cul maestro myaghi!!

ocio ha detto...

Articolo da leggere e rileggere!!
Veramente, complimenti Massimo..
e lo dico senza retorica!

Descrivere questo disgustoso momento che stiamo assistendo di partita in partita in questa maniera precisa merita ben altri lettori, magari quelli citati.

Comunque, parlando di ieri sera, alla fine della partita ho riprovato in parte le stesse sensazioni del 21 giugno, incredulità e dispiacere, ma molto, molto più sdegno nei confronti di quei "pseudo-giocatori" che non sanno veramente onorare la maglia, i colori, la città, la gente che in questo momento per nostra disgrazia, purtroppo rappresentano.

Avanti la Berretti, con i giovani veronesi,
QUELLI VERI.

Vanna Marchi ha detto...

caro tifoso gialloblu, vuoi sconfiggere, eliminare, togliere la iella che colpisce la tua amata squadra?!?! chiamami al n° 166/123456
e con una modica cifra da 6 zeri di € persino Elkjaer tornerà a segnare!!!!!!!!

usbocajunior ha detto...

Butei, a go capio che si incazza ma non ste doparar che i nomi li se no i ne sega el BLOG... Vaben tutto ma un pò de quel che se dise... Comunque ghe do rason anca mi a Massimo, non so chil sia ma el ga rason... Forza BOCA e Forza Hellas...

stame ben ha detto...

Che simpatia la vanna!!!
Go i lacrimoti a forza de rider..